Mese: Novembre 2014

Noia

Eccola che arriva, la senti strisciare lenta, ti si arrampica su per le caviglie e senza che tu te ne accorga: zac! eccola lì, si è già abbarbicata alle spalle, pesante, informe, grigia. E’ la noia. Nelle giornate piovose  lei cresce sana e sboccia in tutto il suo splendore. ci vuole un antidoto. leggete da…
Read more

La parola di oggi: passione

Cos’è la passione.

Jabberwocky

Per chi non l’avesse riconosciuto è il Jabberwocky mostricciattolo bizzarro che fa la sua comparsa in Alice attraverso lo specchio, seconda opera del matematico e logico e reverendo Dogson alias Lewis Carroll. A lui è legata  la più nota filastrocca non sense della lingua inglese. A leggerla nella traduzione italiana di Masolino D’Amico ricorda un…
Read more

La parola di oggi: prigionia

Poesia sulla prigionia Francesca

Ginkgo 2

Ancora due parole sulla pianta della stagione. Rieccomi ai giardini Cavour, seduta sulle panchine umide, con quel bell’effetto bagnaticcio quando ti alzi, illuminata dal sole del mezzodì, immersa in uno spy made in U.S.A, perché non sono riuscita a trovare l’ultimo volume della Recherche (devo finirlo da anni…) davanti a me ho visto sfilare, e…
Read more

La parola di oggi: barba

La barba è uno status symbol: quello dei buoni. E dei saggi.

La felicità

La felicità.. forse è l’emozione che cerchiamo di più.

Esplosione di colore!

Se abitate a Torino come me prendetevi cinque minuti e passate da piazza Cavour. Ai giardini vi aspetta un’esplosione gialla da togliere il fiato. E’ il Ginkgo biloba. Il giallo è intenso, avvolgente, scalda le mani, gli occhi, e il cuore. Questa è una foto che ho scattato  l’anno scorso ma che non rende giustizia…
Read more

Incontri

La bellezza degli incontri… Seduta sul bus, concentrata sul mio hard boiled, e una ragazza mi si avvicina chiedendomi cosa sto leggendo. Subito mi vergongo di non avere un Proust, un Dostoevskij qualcosa di più consistente insomma, ma poi i suoi occhi, di una lucentezza estrema, mi rassicurano. “E’ un giallo, lettura ideale sul pulman”.…
Read more

Che emotiun!

La storia non è fatta di fatti ma di emozioni. Anche nella nostra vita i fatti dipendono dalle emozioni. In genere si agisce prima pensando e il pensare è emozione. Anche quando si agisce in modo istintivo spesso lo si fa in preda a un’emozione piuttosto che a un pensiero costruito e pianificato. Poi ci sono…
Read more