Che emotiun!

La storia non è fatta di fatti ma di emozioni. Anche nella nostra vita i fatti dipendono dalle emozioni. In genere si agisce prima pensando e il pensare è emozione. Anche quando si agisce in modo istintivo spesso lo si fa in preda a un’emozione piuttosto che a un pensiero costruito e pianificato. Poi ci sono gli scrittori che usano per descrivere i fatti, che abbiamo visto derivano dalle emozioni, le lettere che diventano parole che a loro volta trasformano i fatti  e la materia descritta in spirito, pensieri, cioè le emozioni….. Naturalmente!

Share