Categoria: La parola di oggi

Mltiplicazione dei pani e dei pesci all'epoca delle intolleranze alimentari

La parola di oggi: normalizzazione. Atto I. Sii celiaco.

Nell’anno 2015, se vuoi contare qualcosa per questo mondo, devi normalizzarti. Quindi osserva attentamente queste semplici regole: Sii celiaco. Diventa buddista. Mettiti a cucinare. ATTO I Sii celiaco O, per lo meno, devi essere affetto da qualche forma (più o meno rara) di intolleranza alimentare. Se non sei intollerante a qualcosa –bada bene, a qualcosa,…
Read more

La parola di oggi: figuracce (per non dire FDM)

Io sono speciale. Speciale per farmi delle immense, eclatanti, sensazionali figuracce. È la sera del 19 dicembre 2014 (ieri insomma) e io sono seduta a teatro aspettando impaziente l’inizio del secondo atto dello Schiaccianoci. Il primo è terminato con il valzer dei fiocchi di neve. Uao, che meravigliosissima cosa. Una decina di fiocchi di neve…
Read more

La parola di oggi: preoccupazioni

Come relativizzare un problema.

La parola di oggi: passione

Cos’è la passione.

La parola di oggi: prigionia

Poesia sulla prigionia Francesca

La parola di oggi: barba

La barba è uno status symbol: quello dei buoni. E dei saggi.

La parola di oggi: figlio

Cosa vuol dire essere figli.