Fiocca la neve fiocca… ma dove?

ragazzino-nomade-in-mongolia-che-dormire-con-le-renne-bianche

Jingle bells jingle bells jingle all the way!

Ecco le nostre amiche renne avanzare sul manto nevoso, le ampie corna vellutate accarezzano l’aria fredda, le zampe forti e lunghe cavalcano nella steppa. ALT! Steppa, tundra o taiga? Qual è la differenza? Mi ricordo che alle elementari quando si studiava geografia,  mi piaceva particolarmente il capitolo dedicato al nord e ai climi freddi, i differenti habitat. Allora le differenze le sapevo eccome, sennò la mia maestra col grembiule rosa scuoteva la testa desolata, e io mai avrei voluto deluderla! La maestra, allora, era una sostituta della mamma. Oggi è chiaro che non lo saprei più fare.
La renna suggerisce Wikipedia “è un animale comune che occupa un areale comprendente gran parte delle regioni settentrionali dell’Olartico”. Ehm ehm… Olartico? cliccate qui e tutto vi sarà chiaro.

Nell’immaginario collettivo le renne sono quegli animaletti simpatici che scorrazzano nei cieli portando in giro il panciutello Babbo Natale. Quella slitta magica che da piccoli immaginavamo arrivare nottetempo per depositare i regali sotto l’albero. Oggi la storia è un po’ cambiata ma in Lapponia, di cui la renna è simbolo, la tradizione continua. La renna mi piace, ha una sua eleganza, anche se mantiene in sé una traccia buffa che me la rende simpatica.

E allora auguri a tutte le renne! volanti e no, che si addormentano tra la neve cullate forse da una magnifica aurora boreale.

Santa_Claus_and_his_reindeers_Santa_Claus_y_sus_renos_Le_P_re_No_l_et_ses_rennes

Share

2 pensieri su “Fiocca la neve fiocca… ma dove?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =