Sulla Libertà

Sulla Libertà

la Libertà

Penso a una canzone di Giorgio Gaber che da ragazzina ascoltavo grazie a mio fratello. Mi è sempre sembrato un brano vero e oggi voglio riproporlo qui.

La libertà non è star sopra un albero, | non è neanche il volo di un moscone, | la libertà non è uno spazio libero, | libertà è partecipazione.

Si parla molto di Libertà, ma cosa sia, per ognuno di noi, è difficile definirlo. E allora eccovi qualche suggestione dai grandi autori. Forse  ce ne sarà una che fa per voi.

L’uomo è condannato ad essere libero. (Jean-Paul Sartre)

Io so questo: che chi pretende la libertà, poi non sa cosa farsene. (Pier Paolo Pasolini)

È dall’ironia che comincia la libertà. (Victor Hugo)

Ne aggiungo ancora…

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
(Theodor Adorno)

e uno stralcio dell’ inno alla libertà di Paul Éluard  …

Sur toutes les pages lues
Sur toutes les pages blanches
Pierre sang papier ou cendre
J’écris ton nom (…)

Sur tous mes chiffons d’azur
Sur l’étang soleil moisi
Sur le lac lune vivante (…)
J’écris ton nom

Sur mon chien gourmand et tendre
Sur ses oreilles dressées
Sur sa patte maladroite
J’écris ton nom (…)

Liberté.

 

One Response

  1. Francesca Francesca ha detto:

    Mi prendo quella di Hugo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *