Incontri

Incontri

La bellezza degli incontri

Seduta sul bus, concentrata sul mio hard boiled, e una ragazza mi si avvicina chiedendomi cosa sto leggendo. Subito mi vergongo di non avere un Proust, un Dostoevskij qualcosa di più consistente insomma, ma poi i suoi occhi, di una lucentezza estrema, mi rassicurano.

“E’ un giallo, lettura ideale sul pulman”.

“Ma di quelli dove c’è un morto, e l’investigatore?”

“Proprio loro, sì.”

Mi viene vicino e parliamo. Lei è di una bellezza raggiante, sporca, impolverata, le mani nere, due maglie di lana annodate in vita, sul sedile una borsa di plastica traboccante che sposta per far sedere un signore, tiene in mano una bottiglietta di tè freddo. Sono calamitata dai suoi denti, di una bianchezza rara. E penso, ma una che vive per strada come fa ad avere dei denti così stupendi? E le chiedo cosa legga lei. Mi racconta dell’università, allora leggeva saggi di antropologia culturale, e immancabile Siddartha, di Hesse. Pensa un po’, è l’unico che non ho letto, io …

“E dire che al liceo mica lo sapevo cosa fosse un saggio…” sorride.

Educata, brillante. Mi dice che poi ha scelto di cambiare vita: quella ordinaria, di tutti, non la interessava. La strada le piace, le sembra più autentica.

“Certo si è soli, ma a volte puoi anche aiutare gli altri”.

Incredibile ragazza dagli occhi verde speranza. Spero tu sia felice.

 


Il brano ” Jesus blood never failed me yet ” è di  Gavin Bryars  e  la voce è quella di un ignoto vagabondo inglese, accompagnata nel finale da quella altrettanto magica di Tom Waits.

15 minuti di interessante esperianza ipnotico-meditativa…

 

 

3 Responses

  1. Avatar Enrico Conterno ha detto:

    Che meraviglia, a me non capita mai. Ma mai mai!

  2. Anna Berra Anna Berra ha detto:

    non ti capita di incontrare ragazze dagli occhi verdi e denti splendenti? 🙂

  3. Avatar Enrico Conterno ha detto:

    Incontri interessanti in generale, a prescindere da sesso, colore degli occhi e condizioni ortodontiche (o si dice odontoiatriche? BOH).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *